MASCHERINE SUI LUOGHI DI LAVORO: OBBLIGO FINO AL 30 GIUGNO 2022
Governo e parti sociali confermano la validità del protocollo sulle misure di contrasto al virus nei luoghi di lavoro
 06/05/2022   Tipologia news: Covid-19   Fonte: Nostre elaborazioni
Visualizza anteprima di stampa Torna indietro



Informiamo che a seguito dell’incontro tra Governo e parti sociali per l’aggiornamento delle regole anti-Covid nei luoghi di lavoro avvenuto lo scorso 4 maggio, rilevato che nonostante la cessazione dello stato di emergenza persistono esigenze di contrasto del diffondersi della pandemia da Covid-19, è emersa una larga condivisione sull’opportunità di mantenere in vigore i protocolli sui luoghi di lavoro fino al prossimo aggiornamento previsto entro il 30 giugno 2022. 

Risulta, quindi, prorogata l’efficacia del “Protocollo condiviso di aggiornamento delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus SARS-CoV-2/COVID-19 negli ambienti di lavoro” siglato tra Governo e Parti Sociali, nella versione ultima del 6 aprile 2021 (qui la notizia), con i relativi obblighi e le relative misure di sicurezza, tra le quali l’obbligo di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie DPI (mascherina chirurgica o FFP2) nei luoghi di lavoro, in tutti i casi di condivisione degli ambienti, al chiuso o all’aperto.

Pertanto negli esercizi commerciali, bar, ristoranti, alberghi e in tutte le altre attività di somministrazione, negli uffici e in tutti i luoghi di lavoro in genere, la mascherina è obbligatoria per dipendenti e titolari, con il rispetto di tutte le regole sulla prevenzione e sul distanziamento.

 

***

È bene infine sottolineare che continueranno ad essere efficaci fino al 31 dicembre 2022 le linee guida recanti le misure di prevenzione anti-Covid19, applicabili alle attività economiche e sociali, adottate con Ordinanza del Ministero della Salute dello scorso 1° aprile

 

05/04/2022
EMERGENZA COVID-19, PUBBLICATE LE NUOVE LINEE GUIDA PER LE ATTIVITÀ ECONOMICHE

Le linee guida per la ripresa delle attività economiche e sociali si applicano dal 1° aprile al 31 dicembre 2022, salve le specifiche disposizioni di legge vigenti in materia.
L’ordinanza precisa che le attività economiche e sociali devono esercitarsi nel rispetto delle Linee guida allegate all’ordinanza che hanno ridotto e semplificato le misure di prevenzione ...

Confcommercio
UNAT- Unione Albergatori, aderente a Confcommercio Imprese per l'Italia - Trentino UNIONE
Telefono: +39 0461 880111 - Fax:+39 0461 880300 - P.IVA 02097330225 - CF 96007290222
38121 Trento - c/o UCTS Via Solteri, n.78 - Italia - Scrivici