CONVENZIONE UNAT ASAT PAT PER ACCOGLIERE PERSONALE SANITARIO
L’obiettivo è quello di agevolare la presenza e la gestione dei tempi di lavoro e di riposo di questi operatori sanitari, a cui va la riconoscenza di tutta la comunità trentina, consentendo loro di soggiornare presso le strutture ricettive convenzionate.
 28/03/2020   Tipologia news: Sindacale e tutela dei soci   Fonte: Nostre elaborazioni
Visualizza anteprima di stampa Torna indietro



Tra le misure predisposte nel contesto dell’emergenza sanitaria la Provincia Autonoma di Trento ci ha chiesto la disponibilità di concordare e predisporre una convenzione tra la PAT, ASAT e UNAT per attivare (a favore degli operatori sanitari - medici, infermieri, amministrativi ecc. - occupati in strutture socio sanitarie) un servizio di ospitalità presso strutture alberghiere e ricettive poste in prossimità di Residenze sanitarie per anziani (RSA).

L’obiettivo è quello di agevolare la presenza e la gestione dei tempi di lavoro e di riposo di questi operatori, a cui va la riconoscenza di tutta la comunità trentina, consentendo loro di soggiornare presso le strutture ricettive convenzionate, terminato il turno di lavoro ed evitando così il rientro nelle proprie abitazioni spesso lontane dal luogo dove sono impiegati.

La convenzione (per il testo: clicca qui) stabilisce i termini del rapporto contrattuale.

In accordo con la PAT, azienda sanitaria e protezione civile si è convenuto di pubblicare questa comunicazione di richiesta alle strutture ricettive collocate nei comuni dove sono presenti le RSA convenzionate.

Il responsabile della struttura alberghiera potrà contattare le RSA (clicca qui per l’elenco) o essere contattato dalle stesse o da parte di UNAT e ASAT, per una verifica della disponibilità. In caso di disponibilità di più strutture alberghiere, sarà data priorità a quelle situate maggiormente in prossimità della RSA.


* Visualizza necessità per COMUNE. Clicca qui

* Visualizza necessità per RSA. Clicca qui


COME COMUNICARE LA DISPONIBILITA’ DELLA PROPRIA STRUTTURA

Per poter dare avvio all’ospitalità, è necessario inviare una comunicazione via PEC al Dipartimento Protezione Civile (dip.protezione_civile@pec.provincia.tn.it), indicando il numero di persone che prevedete di ospitare, nominativi (se disponibili) e data di avvio dell’ospitalità.

Il Dipartimento vi contatterà nei giorni a seguire per formalizzare l’accordo e sottoscrivere la documentazione necessaria per sottoscrivere il contratto.

Per aderire la struttura deve autodichiarare:

 

* di rientrare nella categoria Ateco 55.1 (ammessa dal decreto nazionale) [Le strutture appartenenti al codice 55.1 sono gli alberghi e le strutture simili, sotto classificati come segue: alberghi, resort, motel, aparthotel (hotel&residence), pensioni, hotel attrezzati per ospitare conferenze (inclusi quelli con attività mista di fornitura di alloggio e somministrazione di pasti e bevande)]

* l'insussistenza di motivi di esclusione (quali delitti da cui derivi, quale pena accessoria, l'incapacità di contrattare con la pubblica amministrazione),

* l'aver soddisfatto tutti gli obblighi relativi al pagamento di imposte, tasse o contributi previdenziali

* di aver soddisfatto gli adempimenti legati alla normativa privacy.

L'autocertificazione ti verrà chiesta dal Dipartimento una volta accolta positivamente la domanda di adesione. 

La sanificazione prevista dal protocollo consiste nella detersione delle superfici per ridurre la presenza di agenti patogeni; è inoltre raccomandata una frequente aerazione degli ambienti.


Qui sotto trovi i vari documenti citati nella news
*
file pdf CONVENZIONE OSPITALITÀ' PERSONALE SANITARIO DELLE STRUTTURE RSA DEL TRENTINO 
La presente convenzione – quadro regola i rapporti tra la Provincia autonoma di Trento, UNAT, ASAT per l’ospitalità del personale operativo nelle strutture del sistema sanitario provinciale e degli enti ad esso accreditati, in base alle indicazioni di priorità formulate dalla Provincia stessa, presso le strutture ricettive messe a disposizione dalla Associazione Albergatori ed Imprese Turistiche della Provincia di Trento e dall’Unione Albergatori del Trentino.
 
file pdf ELENCO DELLE RESIDENZE SANITARIE ASSISTENZIALI IN TRENTINO [RSA]  
Elenco delle residenze sanitarie assistenziali in Trentino [RSA]. Il responsabile della struttura alberghiera potrà contattare le RSA o essere contattato dalle stesse o da parte di Asat e UNAT, per una verifica della disponibilità. In caso di disponibilità di più strutture alberghiere, sarà data priorità a quelle situate maggiormente in prossimità della RSA.
 
file pdf NECESSITÀ STRUTTURE RICETTIVE PER COMUNE [CONVENZIONE UNAT ASAT PAT] 
Necessità strutture ricettive per comune
 
file pdf NECESSITÀ STRUTTURE RICETTIVE PER RSA [CONVENZIONE UNAT ASAT PAT] 
Necessità strutture ricettive per RSA
 
Confcommercio
UNAT- Unione Albergatori, aderente a Confcommercio Imprese per l'Italia - Trentino UNIONE
Telefono: +39 0461 880111 - Fax:+39 0461 880300 - P.IVA 02097330225 - CF 96007290222
38121 Trento - c/o UCTS Via Solteri, n.78 - Italia - Scrivici